in Montagna...
Punta dell'Usciolo e Montagna Ronda...
torna alla Home Page...
in Montagna...


      Punta dell'Usciolo 2187 m. e Montagna Ronda 2414 m.

 Omegna > Valle Strona > Campello Monti.

 

 

 Un giro (con Andrea), sulle creste della bella e appartata Valle Strona, dalla Punta dell'Usciolo alla Montagna Ronda che, come si scriveva sulle guide di un tempo, è "la più bella montagna dell'Ossola inferiore".

 La Ronda appare elegante e imponente vista a esempio dai versanti che salgono verso le creste della Valgrande, mentre dalla Valle Strona si presenta come una cima dalla cresta arrotondata; la via normale di salita segue la cresta ovest, interessante la cresta est che la collega al Pizzo delle Rossole e alla Punta dell'Usciolo.

 Una escursione piacevole e anche mentalmente rilassante... (ci voleva, dopo la serie dei precedenti giri nei dintorni della Valgrande, in zone impegnative anche dal punto di vista "mentale"...).

 

 Dal caratteristico paesino di Campello Monti 1305 m. si segue il sentiero segnalato per la Bocchetta dell'Usciolo (trovando un bivio poco sopra il paese, a sinistra la via normale per la Montagna Ronda che si seguirà poi al ritorno), passando dall'Alpe Cunetta e arrivati alla bocchetta 2037 m. si scende al piccolo Lago di Ravinella (ghiacciato in questa occasione), poi si segue la traccia segnalata che risale in cresta e porta sulla cima della Punta dell'Usciolo 2187 m.


 Si segue la cresta (molto panoramica, specialmente in questa occasione con una giornata limpida...) con diversi saliscendi che supera la sommità del Pizzo delle Rossole 2249 m. (non nominata sulle cartine) oltre la quale si scende a un intaglio [foto 29] prima della salita finale alla Montagna Ronda.

 La cresta diventa interessante con qualche bel passaggio su roccette, si passa per un tratto sul versante nord (Val Segnara) [foto 41 e 42] in seguito si trova una placca rocciosa in questa occasione con neve [foto 43], e non avendo portato i ramponi, alla fine decidiamo di "aggirare" questo tratto (in verità i ramponi erano nello zaino la sera precedente, tolti però alla mattina "tanto non servono"...).

 Siamo così scesi sul versante sud per un ripido canalino erboso [foto 44 e 45], per poi traversare e risalire un altro canalino che riporta in cresta [foto 48 e 49], (lungo questo canalino passava un vecchio percorso di salita alla cima); alla fine, questo "aggiramento" è stato il tratto più impegnativo del giro...

Link alla cartina ↓



 Ritornati in cresta, ancora qualche tratto su roccette e si giunge sula rocciosa cima della Montagna Ronda 2414 m. notevole il panorama visibile da questa sommità... dopo una sosta (con anche uno sguardo sul bel versante nord), siamo scesi lungo il sentierino segnalato sulla cresta ovest che porta alla Bocchetta della Ronda ca. 2250 m. da dove, con percorso molto articolato e a tratti anche interessante, si scende questo versante della Valle Strona dove gli alpeggi sono ormai abbandonati.

 Dopo un bell'avvistamento di un gruppo di camosci [foto 73 e 74] siamo scesi passando dai due nuclei dell'Alpe Fornale, a valle di quello inferiore, una roccia con alcune incisioni tra le quali una che sembra rappresentare un fiore stilizzato... [foto 78], interessante e inusuale...

 Si passa poi nei pressi dell'Alpe Orlo poco prima di superare un rio che riporta su un evidente sentiero che raggiunge il bivio incontrato all'andata e poi si ritorna a Campello Monti.


 Per il giro descritto, circa 8 ore.   Difficoltà EE.

 


vai alle immagini →  













 


  Cerca nel sito :
Loading

in Valgrande...  ← in Valgrande Foto © www.in-montagna.it (e-mail)


  Valle Strona :


  Valle Cannobina :