in Montagna...

Laghi di Paione e cresta della Costa del Dosso...

torna alla Home Page...
in Montagna in Ossola...

   Laghi di Paione e cresta dopo la Costa del Dosso ca. 2500 m.


(Val Bognanco)

 Difficoltà F (per gli sciatori BS)

 Per i Laghi di Paione difficoltà E

 

 

 Da Bognanco si sale a San Lorenzo e poi a San Bernardo 1628 m. (parcheggio) da dove si segue la stradina che scende a superare il Rio Rasiga, si continua in salita raggiungendo la zona dell'Alpe Arza e del Rifugio Il Dosso, in seguito (dove la strada continua sulla sinistra verso la zona di Monscera), si seguono le indicazioni (cartello) sulla destra per l'Alpe Paione 1780 m. che in breve si raggiunge.

 Dall'Alpe Paione si sale verso i larici sulla sinistra dove solitamente è presenta una traccia, tenendosi sempre sulla sinistra del largo pendio tra la Costa del Dosso (sulla sinistra) e il Pizzo Giezza (sulla destra), si raggiungono in sequenza le conche dei tre Laghi di Paione.



 Rimanendo alti sulla sinistra, sotto la cresta che dalla Costa del Dosso prosegue verso Il Dosso 2562 m. si sbuca sul fianco della conca del Lago Superiore da dove si vede sulla destra vicino alla cresta che sale al Pizzo Giezza, il Passo di Paione 2429 m. questa era la meta programmata, ma la bella traccia sulla sinistra che saliva alla cresta poco sotto Il Dosso 2562 m. era troppo invitante...

 Il pendio presenta una pendenza massima di 35° o poco più, e sbuca sulla cresta a circa 2500 m. da dove si ha una bella vista sulla Val Bognanco ed in particolare verso la Weissmies e il Lagginhorn.



 Tempo per questo giro circa 3 ore e mezza.




 

vai alle immagini →  
















 

Cerca nel sito www.in-montagna.it :

in Valgrande...  ← in Valgrande Foto © www.in-montagna.it (e-mail)


   Val Bognanco :