in Montagna...

Pizzo del Fornalino

torna alla Home Page...
in Montagna in Ossola...

  Pizzo del Fornalino 2562 m. Valle Antrona.



 Ossola > Valle Antrona > Antronapiana > Cheggio.
 

 

 Una breve escursione in Valle Antrona per la salita al Pizzo del Fornalino, una cima situata nei pressi del ben conosciuto Passo omonimo; un percorso relativamente frequentato (forse maggiormente in inverno), che normalmente prosegue con la salita del Pizzo Montalto (in questa occasione, non disponendo di molto tempo, il ritorno è stato lungo il percorso di salita).

 

 Con Fiorenzo partiamo da Cheggio 1497 m. salendo lungo il percorso segnalato che, passando presso le Alpi di Meri, porta al Passo del Fornalino 2345 m. dal passo, molto bella la visione, verso nord-ovest, delle ardite pareti rocciose della cresta soprastante che bisogna raggiungere.

 Dal Passo del Fornalino si scende leggermente sul versante della Val Bognanco, traversando poi lungo l'evidente sentiero che proseguendo sul ripido prato, traversa a una bocchetta, poi dopo una cengia esposta, raggiunge un versante dal quale salgono due canalini, la via più frequentata è il canale di destra; il percorso è meno impegnativo di quello che può sembrare a prima vista, occorre solo attenzione per il terreno instabile e franoso (in particolare se ci sono altre persone sulla via), quando possibile è meglio stare sul fianco destro dove il terreno è più stabile.

Link alla cartina ↓







 In breve si raggiunge l'uscita del canale (ometto), prima di traversare a sinistra (ovest) verso le due sommità più elevate, conviene, come fatto in questa occasione, salire velocemente anche alla cima nord-est 2549 m.

 Dalla bocchetta si segue la traccia che inizialmente traversa sul fianco della montagna; in questa occasione sono prima salito alla sommità più elevate della cresta, per poi tornare verso est e salire la cima del Pizzo del Fornalino (ometto) 2562 m.

 Normalmente in seguito si traversa su terreno facile verso la cima del dirimpettaio Pizzo Montalto, per poi tornare a Cheggio per la sua via normale, in questa occasione sono tornato al Passo del Fornalino per il percorso seguito in salita.


 Se si visita la parte bassa del percorso che da Cheggio sale al passo a inizio luglio, prima che le mucche salgano più in alto a pascolare, si può ammirare una notevole e stupenda fioritura, vale la pena giungere fino a qui solo per questo...


 Tempo per la salita da Cheggio al Pizzo del Fornalino, circa 3 ore. Difficoltà, E per il Passo, EE/F per il Pizzo.

   Luglio 2018

 


 

vai alle immagini →  



vai alle immagini →  












Cerca nel sito www.in-montagna.it :

in Valgrande...  ← in Valgrande Foto © www.in-montagna.it (e-mail)


   Val Bognanco :