in Montagna...

Punta della Forcola

torna alla Home Page...
in Montagna in Ossola...

   Punta della Forcola 1979 m.



Valle Antrona : Antrona Piana - Alpe Cimallegra - Alpe Fornalei - Alpe Scispul - Alpe Forcola - Punta della Forcola - Alpe Curtvello - Alpe Fraccia - Cheggio - Alpi di Campo - Alpe Pianzei - Antrona Piana.

   Difficoltà E
 

 

 Una tranquilla escursione in Valle Antrona con partenza e arrivo da Antrona Piana, verso la cima più alta della cresta posta sul versante destro idrografico dell'ampia vallet che sale a Cheggio.

 

 Si parte
Link alla cartina ↓
dal capoluogo della Valle Antrona seguendo la strada asfaltata che conduce al Lago di Antrona, dopo un tratto si trovano le indicazioni (cartello) per il percorso in programma e si segue la vecchia mulattiera; si passa prima dall'Alpe Cimallegra si esce per un tratto ancora sulla strada e poi si continua sulla destra passando dall'Alpe Fornalei 1094 m. poi si sale sui prati dell'Alpe Scispul 1484 m.


 La salita continua traversando una pineta e proseguendo sui prati dove il panorama si apre verso il sottostante Lago di Antrona e le cime della cresta di confine con la Valle Anzasca; il percorso è ben segnalato dai classici segni di vernice sui sassi, i segnali bianco-rossi sono anche presenti su diversi paletti in legno posti sul pendio prativo, utili in caso di nebbia.


 Si arriva ai primi ruderi dell'Alpe Forcola, che sono distribuiti su diverse quote, dai 1681 m. ai 1914 m. dell'alpeggio più elevato, posto a poca distanza dal Passo della Forcola 1920 m. dove si notano nel terreno degli invasi realizzati per conservare l'acqua.

 Sulla destra si può salire in breve alla Punta della Forcola 1979 m. bel punto panoramico, in particolare verso il sottostante Bacino dei Cavalli, il Pizzo Montalto ed il canale che sale al Passo del Fornalino.

 Tornati al Passo della Forcola, si segue il sentiero che scende sul versante opposto, si passa dall'Alpe Curtvello 1756 e continuando tra i larici si arriva all'Alpe Fraccia 1524 m. da dove si scende verso il Lago dei Cavalli e a Cheggio.

 Per ritornare ad Antronapiana si seguono le indicazioni (cartelli) e si scende sulla vecchia mulattiera che interseca la strada; alla fine, sull'asfalto si cammina solo per alcuni tratti, e il percorso risulta piacevole e vario.


 
 Tempo per il giro descritto circa 5 ore e mezza.






 
vai alle immagini →  

vista verso Cheggio...







Cerca nel sito www.in-montagna.it :

in Valgrande...  ← in Valgrande Foto © www.in-montagna.it (e-mail)


   Val Bognanco :