in Montagna...

Teggiolo

torna alla Home Page...
in Montagna in Val Divedro...


 Monte Teggiolo 2385 m. salita da Trasquera per l'Alpe Agro - discesa a Bugliaga per il Passo delle Possette.



difficoltà EE

Valle d'Ossola > Varzo > Trasquera.

 

 

 Alla congiunzione tra la Val Cairasca e la Val Divedro, si trova la caratteristica sommità del Teggiolo, dirupato sul versante sopra Trasquera, presenta sul versante opposto degli estesi e dolci pendii prativi facilmente percorribili.

 Si sale normalmente da San Domenico passando da Nembro, seguendo poi la stradina per l'Alpe Vallè, oppure da Bugliaga salendo prima al Passo delle Possette; un altro percorso, un poco più impegnativo e meno frequentato, sale da Trasquera passando da Agro Dentro ed Agro Fuori, è questo l'itinerario più diretto alla cima, e anche il più panoramico (si può anche salire da Trasquera direttamente ad Agro Fuori, "risparmiando" così quasi mezz'ora di cammino).

 

 L'inizio del sentiero (dove sono presenti cartelli indicatori), si trova lungo la stradina che da Trasquera conduce a Bugliaga; poco prima, sulla sinistra si trova un piccolo spiazzo, se si parte a piedi da Trasquera, calcolare circa 15 minuti di cammino.

 Il sentiero sale ripido nella pineta guadagnando rapidamente quota, si raggiungono i prati e le baite di Agro Dentro 1650/1731 m. poi, dopo un traverso si arriva ad Agro Fuori 1787 m. con la sua Cappella, in bella posizione panoramica.

 Lungo il percorso si vedono sul versante opposto della Val Divedro, le cime poste al confine con la Val Bognanco : il Pioltone, Il Dosso, il Pizzo del Rovale...

 Qui termina il percorso segnalato dai classici segni di vernice (ad Agro Fuori un sentiero segnalato ritorna a valle verso Trasquera), ci si porta allora verso est sulla dorsale dove si trova un sentierino che risale, lungo il percorso si trovano anche vecchi segni di vernice rossastra, ma in ogni caso la traccia è quasi sempre evidente.

 Per un lungo tratto si rimane a fianco del filo di cresta sul versante sopra Trasquera, per evitare gli spuntoni rocciosi, poi si esce sulla cresta dove si ha una bella visuale verso la Val Cairasca; si continua prima su terreno erboso (in alto si vede la cima), poi superato un primo tratto con roccette, si giunge all'interessante parte finale della salita, dove si trovano anche alcune cordine metalliche per agevolare la salita sulle roccette terminali, e si sbuca di fronte al baitello posto sulla cima del Teggiolo 2385 m. bel panorama circolare, dall'Helsenhorn, al Rebbio, al vicino Monte Leone e verso le cime oltre il confine svizzero.



Link alla cartina ↓

 Per la discesa, si seguono gli estesi prati in direzione nord-ovest vicino al bordo della cresta, lungo il percorso si possono vedere gli effetti dei fenomeni di erosione sul terreno roccioso sottostante il sottile strato erboso; proseguendo si supera il Passo del Dosso 2247 m. qui si vede in basso il profondo solco del Torrente Ri ed il Ponte del Diavolo dove passa la stradina per Bugliaga (ancora più in basso si trova il Ponte del Diavolino); poi si scende al Passo delle Possette 2179 m. (sulla destra si vede l'Alpe Pianezzoni).

 Dal passo inizia la discesa verso Bugliaga, il sentiero segnalato scende passando da alcuni alpeggi : l'Alpe Ciampalbino, l'Alpe Ciusur, l'Alpe Orzalina a l'Alpe Casalavera arrivando infine al piccolo abitato di Bugliaga.

 Si ritorna verso Trasquera seguendo la poco trafficata stradina asfaltata, e passando sul caratteristico Ponte del Diavolo che supera lo stretto e profondo canale del Torrente Ri, in basso si vede il piccolo Ponte del Diavolino; da Bugliaga a Trasquera, ci sono circa 4 km e mezzo di strada...

 Per questo giro : circa 6 ore e mezza. Per la salita : circa 3 ore e mezza da Trasquera.

  Immagini del 17 luglio 2014



Panorama dal Teggiolo...
Panorama dal Teggiolo...
 

vai alle immagini →  










 Cerca nel sito www.in-montagna.it :

in Valgrande...  ← in Valgrande Foto © www.in-montagna.it (e-mail)


   Veglia - Devero :



   Val Divedro
   Sempione :